PALLAVOLO Serie D maschile: Terra dei Castelli-Cus Camerino 3-1 Cus che parte bene nel primo set prima che i padroni di casa recuperino e nel finale di set chiudano a proprio favore il parziale. Nel secondo set la Terra dei Castelli parte bene, mantenendo un certo vantaggio sugli ospiti, che però raggiungono la parità sul punteggio di 20-20, e conquistano il set sul 24-26. Terzo e ancor più il quarto parziale che vede sempre avanti i locali, con gli ospiti abbastanza fallosi in alcuni fondamentali. Seconda Divisione femminile: Paoloni Appignano-Cus Camerino 3-1 Cus Camerino che cede in trasferta contro la terza in classifica. Le camerti non riescono ad arrivare al tie-break nonostante abbiano dato filo da torcere alle avversarie nel primo (perso 25-20) e nel terzo set (vinto 21-25). CALCIO A 5 Serie D: Nebbiano-Cus Camerino 10-3 Prima giornata di ritorno per il Cus che a Fabriano affronta il Nebbiano. Partita di alta classifica con il Cus (pur decimato dall’influenza) che da subito un buon ritmo. Molto equilibrio tra le due squadre che creano ma non riescono a sbloccare il risultato. Nel finale della prima frazione i locali sbloccano e vanno avanti sul 4-0 al duplice fischio arbitrale. Ripresa che parte con il Cus voglioso di provare a riaprire i giochi, ma i fabrianesi concedono poco e sono molto cinici nelle ripartenze provano ad allungare. A metà tempo i cussini si sbloccano ma il passivo rimane troppo largo per tentare il miracolo. PALLACANESTRO Promozione: Cus Camerino-Pol. 5 Fonti Amandola 59-48 Il Cus Camerino vince con un buon +11 sulla 5 Fonti Amandola, sesta forza del girone. Seconda vittoria consecutiva per la formazione camerte che continua il suo inseguimento della capolista Independiente Macerata. Vincono tutte ai piani alti, oltre ai cussini al secondo posto prosegue il suo ruolino anche la Storm Ubique Ascoli al terzo posto.