Studio e sport, il connubio sempre portato avanti da Unicam e dal Cus Camerino in questi anni. Un’unità di intenti che quest’anno si concretizzerà martedì 1 ottobre con un momento di incontro e di conoscenza dell’offerta sportiva camerte in occasione della Giornata della Matricola, per chi si è iscritto quest’anno al primo anno dei corsi di laurea proposti dall’Ateneo Camerte. I ragazzi raggiungeranno nel pomeriggio alle ore 18 il palazzetto Drago-Gentili del centro Sabbieti in località Le Calvie per una presentazione iniziale. Prevista la presenza del rettore Unicam prof. Claudio Pettinari e della vice presidente del Cus Camerino Tiziana Ferretti, prima che gli istruttori cussini Samuele Grasselli e Angelo Abbracciavento illustrino l'attività sportiva e i corsi del Cus Camerino. Dopo il saluto, per le matricole ci sarà la possibilità di fare un giro guidato degli impianti messi a disposizione dal Cus Camerino, per poi chiudere con un buffet prima del ritorno dal centro sportivo, previsto per le ore 20. “Una giornata importantissima perché esclusivamente dedicata alle matricole - ha dichiarato il presidente del consiglio degli studenti Riccardo Cellocco -. Possiamo considerarla un primo passo di una lunga corsa che sarà il percorso universitario; durante la giornata i nuovi iscritti verranno messi al corrente delle tante possibilità che l’università offrirà loro, come tutorati, corsi o possibilità di Erasmus ma anche tutte le cose che l’ateneo e Camerino possono offrire loro: un efficace trasporto pubblico con il Contram, un centro sportivo che spero possa risultare attrattivo per chi ama fare sport, e tutto quanto la città può offrire”.

 

 

Condividi