Il Cus riparte dopo la sconfitta di passo di Treia ricevendo in casa Sarnano in uno scontro d'alta classifica. Dopo una prima fase di studio sono i ragazzi di Macchioni a portarsi in vantaggio su un calcio d'angolo con Lapponi. Il Cus vuole continuare a gestire la partita e ci riesce quasi totalmente nel primo tempo che lo vede raddoppiare con Macerata, su una mischia dopo una punizione. Nella ripresa Sarnano prova a ritornare in partita e ci riesce poco dopo l'inizio ma il Cus riesce sempre a chiudere ogni speranza di pareggio trovando diverse soluzioni offensive. Botta e risposta tra le parti (per i camerti vanno in gol Lezzi, Carboni e Carbonari) fino al gol di Buzzi che chiude la partita in contropiede per gli uomini di Macchioni che ritornano secondi in classifica.