Partita che ha visto gli ospiti quasi sempre al comando nelle tre frazioni, concluse con parziali netti (16-25, 13-25, 19-25) e che testimoniano una superiorità tecnica ma soprattutto mentale nell’approccio alla gara. Solo nell’ultimo parziale i locali hanno controbattuto fino al 18 pari, cedendo poi sul finale del set dopo un parziale di 5-0 con Beni in battuta. Il Cus Camerino prosegue la sua corsa dietro la Fea Telusiano mentre il Ponte vede ormai ridotte al lumicino le possibilità di raggiungere i play-off.