Non c’è storia al Drago-Gentili nell’andata del secondo turno di qualificazione ai CNU di Catania 2017. Il Cus Camerino vince il derby di andata contro l’Ancona con un perentorio 10-2. Seppur avevamo delle assenze, abbiamo comunque dimostrato di essere superiori agli avversari. Partite giocata su buoni ritmi e messa subito nei giusti binari con un primo tempo chiuso sul 6-0. Ad inizio ripresa un altro allungo cussino che porta il risultato sull’8-0. La reazione dorica porta sull’8-2 prima degli ultimi 2 gol cussini che mettono i titoli di coda alla gara di andata. Mattatore del match "l'oriundo" Facundo Di Iorio (di origine argentina ma con cittadinanza italiana), autore di 5 reti. Ora meritata pausa pasquale per i ragazzi di Fabio Sargenti, ma poi il 18 aprile c’è il ritorno ad Ancona.

 

Una fase del match