Solo la sfortuna ha frenato Gaia Palmieri nei 60m ragazze della II prova del Campionato Regionale 5 cerchi svoltosi ad Osimo domenica 18 giugno: in testa fin dalla partenza, l’atleta cussina è scivolata (a causa delle pessime condizioni della pista) perdendo il passo negli ultimi 15 m e concludendo al 4° posto comunque con un eccellente responso di 8"68.Il week-end precedente il polo sportivo S. Liberato di Montecassiano aveva accolto gli atleti senior master marchigiani, umbri e abruzzesi partecipanti ai Campionati di Società su pista ed i giovani concorrenti alla II prova Trofeo Coni di prove multiple riservata alla categoria ragazzi/e. Curiosamente hanno preso parte nelle fila del Cus Camerino mamma e figlia nella stessa giornata: la stessa Gaia Palmieri si è cimentata nella prova di triathlon dapprima nei 60 m piani, dove è risultata la 2^ assoluta con l’eccellente tempo di 8”70, poi nel getto del peso con una buonissima misura di 7,94 m ha raggiunto la 3^ posizione assoluta ed infine nel lungo con un ottimo salto di 3,96 m (nuovo record personale) ha bissato il terzo posto; poi è stata la volta della mamma, Cristiana Zampetti, nella categoria senior master 45 che ha esordito nella gara dei 100 m ottenendo il tempo di 16”82 ed il 10o posto assoluto (4o di categoria).

 

Zampetti e Palmieri