October 2017
M T W T F S S
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

 

 

 

CALCIO A 5

"

 

Responsabile: Fabio Sargenti  
Contatti: 347 5460283  
Luogo allenamenti: palazzetto Drago-Gentili  
Giorni ed Orari: lunedì e mercoledì; ore 20.30  

Campionati: serie D maschile

Calendario: Girone D 2015/2016

 

 

 
   

 

 

Calcio a 5

Sconfitta a Treia per i ragazzi di Macchioni, i cui gol sono arrivati entrambi nel secondo tempo, grazie a Greco e Carbone. Il risultato però non inficia il cammino dei camerti, vista la contemporanea sconfitta ad Apiro del Frontale, ultima squadra nel treno dei play-of.f. Distanza invariata quindi, 3 soli punti. Con 9 partite da giocare tutto può ancora succedere.

I Camerti sugellano un buon momento di forma, con una vittoria netta che li tiene all'inseguimento della zona play-off. Il primo tempo termina 4-2, per il Cus reti di Buzzi (2), Macerata e Carbone. Nella ripresa i padroni di casa dilagano: segnano Argese, ancora Macerata e Marin

 

i

Sconfitta interna a casa della capolista per la squadra di Macchioni che chiude il primo tempo in svantaggio per 1-0 prima di capitolare definitivamente nella ripresa. Il contemporaneo pareggio tra Macerata e Frontale tiene la zona play off ancora a tiro dei camerti (3 punti di distanza).

Con una rete a testa di Calia, Carbone e Macerata, il Cus Camerino batte Apiro muovendo la propria classifica. Sono i camerti a menare le danze, segnando tutti e 3 i gol nel primo tempo. Vittoria di prestigio contro la seconda in classifica che perde così terreno nei confronti della capolista Avenale, mentre i camerti si portano a soli 2 punti dalla zona play off.

 Bella vittoria per i ragazzi di Macchioni che si rilanciano alla rincorsa dei play off. Dopo un inizio difficile (gli ospiti si portano sullo 0-2), i camerti sono bravi a reagire e a chiudere in vantaggio per effetto dei 2 gol di Pennesi e dell'acuto di Carbone. Nella ripresa il Cus tiene a distanza gli avversari, grazie a Calia, Greco e a Pennesi che completa la sua tripletta.

A Macerata il Cus perde uno scontro diretto di metà classifica. Non basta una doppietta di Ascoli (un gol per tempo) per tenere in corsa i ragazzi di Macchioni, bravi comunque a rimontare due volte dopo essere passati in svantaggio.

Il Cus perde il derby contro i vicini di casa del Castelraimondo, che muovono la loro classifica e accorciano il divario con i ragazzi di Macchioni. Match che sembra mettersi bene per i padroni di casa, che conducono le danze nel primo tempo e vanno al riposo sul 4-2 (reti di Macerata, Calia, Greco e Carbone). Nella ripresa gli ospiti ribaltano il punteggio e si assicurano i 3 punti.

Il Cus sfiora l'impresa a Cingoli, con un recupero importante, non premiato però dal pareggio. Dopo aver chiuso il primo tempo sotto di 3-0, i ragazzi di Macchioni subivano il quarto gol degli ospiti, prima della reazione, con una doppietta di Andrea Macerata e un gol di Saverio Carbone.

Subscribe our Newsletter

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

JHtmlBehavior::mootools not found.