October 2017
M T W T F S S
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

 

 

 

BASKET

 

 

 

Responsabile: Angelo Abbracciavento  
Contatti: 349 1926393  
Luogo allenamenti: palazzetto Orsini  
Giorni ed Orari: lunedì, mercoledì e venerdì  

Campionati: aquilotti, under 13, under 15, Promozione maschile

Calendari: Under 14 | Under 15Promozione maschile

 
   

 

Pallacanestro

Il Cus riprende il discorso battendo il Ponte. Vanno in doppia cifra Quacquarini (20 punti), Abbracciavento (16), Sagratini e Pisaneschi (11 a testa), per un totale di 48 punti su 72 totalizzati dai camerti che rimangono in scia alla capolista Jesi, insieme a Brown Sugar Fabriano, Gladiatores Matelica e Independiente Macerata. Questi ultimi attendono il Cus in casa loro per il prossimo match, sabato 15 novembre alle 21:30 al PalaVirtus di contrada Fontezucca.

Il Cus Camerino perde l'atteso derby contro Matelica alla seconda giornata del girone “Verdicchio” del Campionato di Promozione. Il prossimo impegno vedrà i cussini ospirare Il Ponte Morrovalle al PalaOrsini, venerdì 7 novembre alle 21.

La prossima settimana inizierà il campionato under 13 Regionale , dove il Cus Camerino parte tra le favorite, dopo aver vinto nella passata stagione 16 partite su 16, ed è tra le candidate a un posto tra le finaliste del Campionato Under 13 Regionale.

Gli Under 14 del Cus Camerino Basket, battono in trasferta Ascoli  nel campionato Regionale, imponendo il loro ritmo di gioco. Sugli scudi Filippo Palmieri autore di 21 punti, ma in particolare una difesa che ha fatto la differenza.

Inizia bene la nuova stagione dei campioni in carica camerti. Dopo aver vinto il campionato nella passata stagione il Cus, seppur con una squadra nuova, parte con il turbo. Ottima la prova dei veterani Abbracciavento, Sagratini e Quaquarini, che insieme hanno realizzato la metà dei punti della squadra, attesa domenica.

Il cuore oltre l'ostacolo, nello spareggio di Osimo i cussini battono ai supplementari i padroni di casa per 69-76, garantendosi così l'accesso alla finale dei play-off. Ultimo ostacolo sulla strada per la Serie D è l'Independiente Macerata.

 

 

Gran prova di forza del Cus Camerino che, dopo aver perso Gara 1 contro gli osimani in semifinale di misura 82-79, in Gara 2 al PalaOrsini stravince riaprendo i giochi. La tana camerte è una piccola bolgia, pronta ad incitare la squadra di Sparapassi che mette la partita in discesa già nel primo quarto. Forti del vantaggio acquisito, i cussini mettono in mostra una difesa solida e un contropiede tagliente riuscendo sempre a tenere sotto controllo la reazione avversaria. Dopo una piccola flessione nel terzo quarto, Abbracciavento e compagni negli ultimi 10 minuti producono un ultimo sforzo che li porta a una vittoria straripante.

Il Cus Camerino vince la gara unica dei quarti di finale dei play-off, qualificandosi per le semifinali. Camerti sempre nel controllo della partita nella prima metà di gara, sempre sopra di circa 10 punti.

 

Nel 3° quarto i padroni di casa i camerti si fanno raggiungere, complice anche l'affaticamento, problema acuito dalla pausa pasquale che non ha permesso ai giocatori di presentarsi al meglio della condizione. Ma la squadra c'è ed è forte, l'ha dimostrato e lo dimostra nell'ultimo quarto, in particolare negli ultimi 3 minuti, in cui la squadra di Sparapassi accelera fino al +9 finale.

Subscribe our Newsletter

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

JHtmlBehavior::mootools not found.