September 2017
M T W T F S S
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

 

 

 

  TENNISTAVOLO

 

 

 

Responsabile: Luca Belardinelli  
Contatti: 335 1019841  
Luogo allenamenti: palazzetto Orsini  
Giorni ed Orari:martedì e giovedì  

Campionati: B2 nazionale | C1 nazionale | C2 regionale | D1 regionale | D2 regionale

Calendari:  B2  Maschile - E

C1 Maschile - IC2 Maschile

|D1 Maschile - Sud D2 Maschile - Centro

 
   

 

Tennistavolo

Il nigeriano Babatunde ha vinto la 2° edizione del Torneo di tennistavolo “Duca di Camerino” che si è svolto a Camerino presso il PalaOrsini. Il torneo ha visto la partecipazione di 48 atleti nel singolo e 22 coppie nel doppio ed il favoritissimo Babatunde ha battuto in finale Barchiesi, pongista di serie B1 del Montemarciano; terzi sono arrivati Mosconi e Zardi. Nel doppio Babatunde e Fiorentini (Senigallia) hanno vinto in finale contro Piatanesi-Marinelli (Porto Recanati). Il torneo è stato piacevole anche da un punto di vista sociale, con un’organizzazione completata da attività in piscina, cibi e gadget locali e ore di svago importanti per far venire sportivi delle Marche e dell’Abruzzo a Camerino, soprattutto in un momento post-sisma dove non è facile portare turisti.

 

Foto di rito per i vincitori

 

 

Al Torneo nazionale a Terni di quarta categoria, con 161 partecipanti nel settore maschile, si è registrato un buon terzo posto nel doppio maschile della coppia cussina Matteo Molini e Luca Belardinelli (v. foto del podio), i quali, dopo aver eliminato nei quarti la coppia testa di serie numero uno del torneo, hanno sciupato la vittoria nella semifinale che conducevano per 2 set a 0; infatti, hanno perso 11-9 al 5° set, con il rammarico del 4° set che conducevano per 6 a 3, con diversi punti “facili” da chiudere e, invece, persi banalmente. Ora tutti i pongisti del Cus si stanno preparando per gli italiani individuali che si svolgeranno nei primi giorni di giugno.

 

Molini e Belardinelli doppio podio

Anche il Cus Camerino ha partecipato lo scorso 6 aprile alla Giornata Mondiale del Tennistavolo, promossa dalla ITTF, evento che ha cominciato a prendere piede in Italia lo scorso anno e a cui Camerino, forte della sua tradizione pongistica, ha voluto aderire in questo 2017. Lo ha fatto con il Ping Pong Party, iniziativa organizzata dal Cus insieme alla ASD Europe TT, al Comune di Camerino, ad Unicam ed all’associazione Io Non Crollo, e che ha avuto luogo alla geostruttura del Camerino City Park, che ospita le attività e i negozianti della zona rossa della città ducale. Fortunata la coincidenza con il giovedì universitario che ha favorito l’afflusso degli universitari. Una serata in musica, con ingresso gratuito e possibilità non solo di assistere ad esibizioni di giocatori agonisti, ma anche di provare in prima persona il gioco del tennistavolo, con tavoli liberi per tutti per conoscere meglio questo bellissimo sport. Presente alla manifestazione anche il tecnico federale Marco Berzano, dell’ASD Clementina di Jesi, a suo tempo studente Unicam ed ex giocatore del Cus Camerino. Non solo però: si è trattato anche di un evento importante per ritrovare, pur nella precarietà della situazione attuale, un valore sempre fondamentale come quello dell’aggregazione, che ognuno a Camerino cerca di perseguire lavorando nel suo campo, che sia il territorio, la didattica o, come nel caso del Cus Camerino, lo sport.

 

Locandina dell'evento

 

Alcuni scambi durante la serata "Ping Pong Party"

 

Luci e musica nella serata dedicata al Tennistavolo

Serie C/1 Oriolo Romano-Cus Camerino B 1-5

Il Cus B chiude in “bellezza” un torneo vinto facilmente, battendo la seconda della classe con un perentorio 5 a 1, grazie alle ottime prestazioni di Peverieri (2 punti), Silveri (2 p.) e Piatanesi (1 p.)

Serie C/1 Monterotondo-Cus Camerino A 5-4

In un clima infernale, in quanto il Monterotondo doveva vincere per non retrocedere, il Cus A ha perso la “maratona” dopo 5 ore di gioco; di Luca Belardinelli (2 p.) e Cesaretti (2 p.) i punti cussini.

Serie D/1 S. Benedetto del Tr.-Cus Camerino A 2-5

Il Cus vince il campionato di D1 nello spareggio al vertice proprio nell’ultima giornata di campionato. Le vittorie sono state conquistate da Molini (2 p.), Giovagnoli (1 p.), Bonifazi (1 p.) e Falzetti (1 p.).

Serie D/1 Mogliano-Cus Camerino B 5-2

Il Mogliano scavalca il S. Benedetto al secondo posto all’ultima giornata vincendo contro il Cus B, in cui sono andati a punti gli universitari Cavallo e Mecozzi.

 

La squadra D1 del Cus

Serie C/1 Monterotondo-Cus Camerino B 2-5

Il Cus Camerino B, vincitrice del torneo con 3 giornate di anticipo, non lascia scampo al Monterotondo, invischiato nella lotta per non retrocedere; i punti cussini sono venuti da Piatanesi (2 punti), Silveri (2 p.) e Piergentili (1 p.).

Serie C/1 Cus Camerino A – Terni 5-1

Il Cus A affossa il Terni in C/2, con una buona prestazione di Luca Belardinelli (2 p.), Cesaretti (2 p.) e Mosciatti (1 p.), mantenendo la seconda posizione in classifica.

Serie D/1 Cus Camerino A – Senigallia 5-0

La capolista Cus batte il Senigallia con le vittorie di Marco Belardinelli (2 p.), Bonifazi (2 p.) e Giovagnoli (1 p.).

Serie D/1 Cus Camerino B-S. Benedetto del Tr. 5-3

Ottima prestazione dei cussini Cavallo (2 p.), Mecozzi (2 p.) e Stefano Belardinelli (1 p.) che hanno battuto la seconda in classifica.

Serie D/2 Cus Camerino – Corridonia 5-1

Tutto semplice in D2 per i cussini Andrea Belardinelli (2 p.), Costantini (2 p.) e Palumbo ( 1 p.).

 

 

 

 

 

Il Liceo di Camerino ha conquistato il terzo posto ai Giochi Studenteschi nel Tennistavolo con Andrea Belardinelli e Nicolò Ortolani.

 

Da sinistra verso destra, Andrea Belardinelli, Nicolò Ortolani e il Presidente del Cus Stefano Belardinelli

 

Ancora un importante risultato per il tennistavolo camerte. Il Cus Camerino infatti si è classificato secondo nel Campionato Regionale Giovanile a Squadre (disputato a Senigallia), per la precisione categoria Juniores con la squadra composta da Andrea Peverieri, Andrea Belardinelli ed Alessandro Cavallaro. I tre giovani portacolori del Cus hanno battuto in semifinale la Virtus Servigliano per poi soccombere in finale alla SS Juvenes.

 

Da sinistra verso destra gli atleti del Cus Camerino

Andrea Peverieri, Andrea Belardinelli e Alessandro Cavallaro

Serie C/1 Cus Camerino B – Marsciano 5-1

Il Cus festeggia con 3 giornate di anticipo la vittoria del torneo ed il ritorno in B/2, dopo un solo anno di purgatorio in C/1, grazie ai sorprendenti studenti Silveri (2 punti), Piatanesi (2 p.) e Peverieri (1 p.), che hanno ripagato la scelta coraggiosa effettuata allinizio del campionato dal tecnico cussino, il quale aveva riposto piena fiducia nei giovanissimi Peverieri e Piatanesi, che lo scorso anno militavano in due squadre addirittura retrocesse dalla C2 alla D1.

Serie C/1 Cus Camerino A - Roma 5-4

Il Cus A si porta solitario in seconda posizione (Oriolo Romano ha perso) grazie alla buona prestazione di Alex Cesaretti autore di 3 punti, coadiuvato da Mosciatti (1 p.) e Marcello Pannelli (1 p.).

Serie D/1 Cus Camerino A - S. Angelo in P. 5-0

La capolista Cus batte il S. Angelo con le vittorie di Molini (2 p.), Bonifazi (2 p.) e Falzetti (1 p.).

Serie D/1 S. Elpidio a M.-Cus Camerino B 1-5

Tutto semplice per i cussini Cavallo (2 p.), Mecozzi (2 p.) e Stefano Belardinelli (1 p.).

Serie D/2 Cus Camerino  Corridonia 3-5

Il Cus perde lo scontro diretto della D2 malgrado le buone prestazioni di Andrea Belardinelli (2 p.) e Costantini (1 p.).

 

Peverieri al servizio

Subscribe our Newsletter

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

JHtmlBehavior::mootools not found.