May 2017
M T W T F S S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

 

 

ATLETICA

Responsabile: Riccardo Nalli  
Contatti: riccardo.nalli@gmail.com   
Luogo allenamenti: stadio universitario L.Luzi  

Giorni ed Orari:

Nati dal 2007 al 2005 lun e mer dalle 17.30 alle 18.30

Nati dal 2004 al 2001 lun mer e ven dalle 18.30 alle 20.00

Nati dal 2000 al 1994 lun e giov dalle 19.00 alle 20.30

 
Campionati: Campionati Regionali su pista e campestre, Campionati Italiani di società su strada e di corsa campestre  

Allenatore giovanili (fino ai nati nel 2001): Stefano Moriconi

Allenatore giovanili (fino ai nati nel 1994) : Renato Dolciotti

Calendari gare - link: gare ufficiali FIDAL, Gare su strada Marche, Gare su strada e campestri Umbria

 

 

 

 

Atletica

Lo scorso fine settimana sulla rinnovata pista del campo scuola di atletica leggera di San Benedetto del Tronto  si è tenuta la seconda prova dei C.d.S. Assoluti Marche Umbria Abruzzo. Il brutto tempo sicuramente è stato il protagonista della prima giornata di gare di sabato con incessanti piogge, ciò nonostante il Cus ha preso parte ai 400 metri piani con Michele Castelletti, che ha conquistato il 30° piazzamento assoluto con il tempo di 57”89 (nuovo primato personale), risultando per giunta l’8° fra gli allievi (da segnalare inoltre, in campo femminile, l’esordio stagionale sulla stessa distanza per la camerte Allegra Pierdominici in prestito alla TAM, che ha fatto registrare il nuovo primato personale di 1’02”32 con l’ottenimento del 15° piazzamento assoluto e il 5° fra le juniores). Domenica invece il cussino Roumi Zakaria ha conquistato il secondo gradino del podio nella gara dei 5000m con il tempo di 15’24”60.

 

Castelletti ai blocchi di partenza

Ai campionati di Società cadetti/allievi su pista, disputati a Macerata allo stadio Helvia Recina, Linda Rosini si impone nei 3000 mt piani, con il tempo di 10’54’’, distanziando di 9’’ Alice Principi dell’Avis Macerata. Nella gara dei 300 m Alisia Dule ha realizzato in nuovo record personale di 46’’01 nei 300m piani classificandosi all’11^ posizione assoluta fra le cadette.

 

Alisia Dule

Al VII Meeting Citta' di Castiglione della Pescaia, Ahmed Abdelwahed, atleta del Cus Camerino e studente Unicam, ha ottenuto il tempo minimo per la qualificazione ai Campionati Europei a Bydgoszcz (Polonia) nella distanza dei 3000 siepi con il tempo di 8’48’’, effettuando una grandissima progressione nell’ultimo giro, chiuso in 65 secondi, ottenendo l'8^ posizione finale, appena dietro a Giuseppe Gerratana (8’46’’) , atleta dell'Aereonautica Militare. Congratulazioni da tutta la sezione atletica del Cus Camerino ad Ahmed per questo importante obiettivo raggiunto.

Ottime prove nel mezzofondo per gli atleti impegnati ai Campionati Regionali di Società su pista che si sono svolti il 6 e 7 maggio al Campo I. Conti di Ancona. Nei 1500 Ahmed Abdelwahed vince in solitaria con uno strepitoso finale fermando il cronometro su 3’51’’, con 10 secondi di vantaggio su Massimi della Stamura Ancona. 3° con 4’18’’ Battista Vennera, 5° Marco Francucci con 4’’’20 (nuovo personale) e a seguire Dario Gentili in ripresa con il tempo di 4’39’’ (personale anche per lui). Nei 1500 femminili, ottimo 3° posto per Linda Rosini giunta al traguardo con il tempo di 4’52’’. A seguire l'altra camerte Agnese Marucci (Stamura Ancona) 7^ con il tempo di 5’13’’.Anche nei 5000 ottime piazze per gli atleti del Cus, con Ahmed Abdelwahed in quarta posizione e Giacomo Nalli in 5^ posizione con il tempo di 16’18’’ (nuovo personale), a pochi metri di distanza Francesco Viti e Giorgio Tapanelli, rispettivamente in settima e ottava posizione con entrambi i tempi di 16.52. Nelle gare di velocità (200 mt) si segnalano il 28° posto di Michele Castelletti (25’’28) ed il 6° di Allegra Pierdominici (da quest’anno in prestito alla TAM di Porto S. Giorgio) con 27’’48).

Domenica 2 aprile lo stadio di atletica di Fermo ha dato il via alla stagione outdoor sia per le gare giovanili che per quelle riservate al settore assoluto.

La cussina Gaia Palmieri si è confermata come la più veloce della categoria ragazze vincendo la gara dei 60 m piani con l’eccellente tempo di 8”65.

Nella gara degli 80m piani categoria cadette hanno ottenuto lo stesso tempo (11”56) ed il 19° posto in classica sia Angelica Castelletti che Alisia Dule (che ha realizzato nella gara successiva dei 300m il buon riscontro cronometrico di 46”77), mentre nel salto in lungo Giulia Strina (25^) e Francesca Gemelli (31^)  hanno ottenuto rispettivamente la misura di 3,79m (nuovo record personale)  e 3,53 m.

Gli 80 m piani assoluti hanno visto il debutto in pista di Lorenzo Mancinelli che, con il tempo di 10”62 (vento contrario -1.3) è risultato 31° assoluto (13° degli allievi), mentre Michele Castelletti con 10”29 (vento contrario -1,9) si è classificato al 23° posto (8° degli allievi) e, dopo 20 minuti, si è ripresentato ai blocchi di partenza dei 300m piani realizzando un buon 40”19 e ottenendo la 9^ posizione assoluta (5° degli allievi).

Infine i 1000m hanno visto in pista la promessa Marco Francucci che con il tempo di 2’49”81 ha raggiunto il 3° posto e lo juniores Lorenzo Pettinari, 6° classificato  con 3’00”97.

 

Premiazione Giaia palmieri

Domenica 19 febbraio il Palaindoor anconetano ha ospitato l’ultimo meeting nazionale indoor giovanile per le categorie ragazzi e cadetti valevole anche per la Coppa Giovani 2017. Nell’occasione la cussina Gaia Palmieri ha raggiunto il gradino più alto del podio nella gara dei 60m piani con il superlativo tempo di 8”64 (nuovo record personale) che la colloca al primo posto della graduatoria indoor regionale e fra le migliori prestazioni a livello nazionale della categoria ragazze; eccellente anche il riscontro nella gara dei 200m piani con il tempo di 30”23 (nuovo record personale) con il quale ha ottenuto il 5° posto assoluto. Nella categoria cadette invece esordio stagionale per Alisia Dule nei 60m, che con il buon tempo di 8”77 (nuovo record personale) è risultata la 15^ assoluta e a distanza di circa un’ora è riuscita a far registrare l’ottimo tempo di 28”78 (nuovo record personale) risultando al 9° posto assoluto. Debutto assoluto in pista inoltre per la cadetta Francesca Gemelli che, a causa di uno spostamento di orario, si è dovuta districare fra la gara del salto in lungo e quella dei 200m piani, facendo registrare rispettivamente un buon salto di 3,58m ed il tempo di 32”03 nella prova di corsa dove è risultata 23^.

 

Da sinistra verso destra: Francesca Gemelli e Alisia Dule

Grande partecipazione alla Stracivitanova con ben 33 atleti al traguardo tra Cus Camerino e Acrusd Camerino in Corsa, divisi tra le gare di 21 km e 10 km. Nella 21 km primi del Cus sono stati Giacomo Nalli, 9 con il tempo di 1h17’, e Dario Gentili giunto 34° con il tempo di 1h22’ .Nella gara di  10.500 metri primo del Cus è stato Giorgio Tapanelli giunto 3° assoluto con 30’13” seguito da Marco Francucci con 38’20” e Gabriele Pennesi (Acrusd Camerino in Corsa) con 38’56”. Nella classifica femminile prima del Cus è Maria Montanini con 57’19”, seguita da Francesca Maccagnani con 58’22”.

Grandissimo e storico risultato per il Cus Camerino, che ottiene ai Campionati Italiani Master di Cross a staffetta il suo primo argento italiano grazie alla Staffetta composta da Riccardo Bottoni, Federico Lucarini, Andrea Palmieri e Giorgio Tapanelli su un totale di 34 staffette divise per categorie provenienti da tutta italia. La staffetta consisteva in 4 frazioni, le prime 2 da 2 km e le ultime 2 da 3 km, dove gli atleti hanno mantenuto la propria posizione dell'inizio alla fine.

Subscribe our Newsletter

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

JHtmlBehavior::mootools not found.